LA DANZA NON SI FERMA

 

By Martina Servidio

Malgrado quest’ultimo anno abbia costretto le scuole e le Accademie di Danza a subire l’impedimento dell’attività coreutica noi non ci arrendiamo e vogliamo mantenere vivo e pulsante il rapporto con i nostri allievi.

Abbiamo necessariamente attivato il percorso in remoto ed ora intendiamo riaffermare la nostra volontà di rendere ancor più attrattivo il dialogo con la nostra Accademia delle Arti.

Nonostante le restrizioni ancora vigenti, di cui ancora non si conosce la fine, abbiamo ritenuto opportuno investire in un percorso di sviluppo volto a fornire agli allievi nuove opportunità che si concretizzano – inizialmente – nel piano di nuove audizioni 2021.

Partecipare è semplice; basta compilare il modulo di registrazione presente sul sito https://www.accademiadelleartiroma.it/ e allegare il materiale richiesto.

LA DANZA NON SI FERMA

Le nostre audizioni sono rivolte ai corsi professionali di:

  • Danza Classica
  • Contemporanea
  • Danza moderna

(livelli: principiante, intermedio e avanzato)

  • Hip Hop

(livelli: principiante e intermedio)

La domanda importante che ci si deve porre è la seguente: posso avere fiducia della struttura e di chi visionerà il mio video?

Brevemente ti rispondo:

l’Accademia delle Arti è C.I.D. Member per il rilascio di attestati Internazionali C.I.D. ed è inoltre Centro RAV Ufficiale di Roma dove, oltre agli esami RAD, si svolgono anche gli esami Vocational per il percorso professionalizzante.

Per noi è “la casa degli artisti” poiché, insieme al settore Arti & Spettacolo offriamo un percorso artistico completo.

La Direttrice ed esaminatrice è Catia Di Gaetano

ed il suo profilo professionale ed artistico, in estrema sintesi, la vede quale Advanced Teacher Royal Ballet School, Esaminatrice Metodo Vaganova, C.I.D. Member, Docente di Danza Classica nonché Preparatore ed Esaminatore F.I.D.

E i docenti?

Gabriele Cupelli Danza Classica

Yari Molinari Danza Contemporanea

 

 

 

 

Rosario Marotta Danza Moderna

Fabrizio Lorusso Danza Hip Hop

Siamo pronti a rispondere ad ogni tua domanda al seguente numero 06 6571702 o ci puoi scrivere a info@accademiadelleartiroma.it

L’Accademia delle Arti è a Roma in Via Isacco Newton n. 9 ; per ottenere informazioni complete visita il sito https://www.accademiadelleartiroma.it/

Ti aspettiamo, grazie

Catia

 

Venere Turi: 1° classificata nella Sezione Danza

Venere Turi: 1° classificata nella Sezione Danza

By Martina Servidio

Motivazione: per l’intensità interpretativa unita alla essenzialità del movimento, per la piena e matura padronanza del linguaggio corporeo, per il perfetto equilibrio dell’insieme che rivelano sensibilità coreografica

Questa è la motivazione espressa dalla Giuria che ha attribuito il 1° Premio nella Sezione Danza a Venere Turi.

Venere Turi: 1° classificata nella Sezione Danza

Confesso che far parte, per la prima volta, di una Giuria di esperti di ciascuna Sezione su cui si è articolato il Concorso L’Arte della parola e dell’Arte coreutica mi ha emozionato e – al tempo stesso – mi ha messo di fronte alle responsabilità connesse al ruolo.

Finora mi sono sempre trovata “dall’altra parte” e cioè sul palcoscenico, in sala, in esibizione dove si è valutati, giudicati, dove si arriva portandosi alle spalle sudore, rinunce, sogni, obiettivi sempre più ambiziosi ma anche felicità ed appagamento.

Questa è la Danza.

Ma non sono stata sola; un Concorso così strutturato non poteva avere in Giuria, per la Sezione danza, solo la sottoscritta.

Ringrazio Catia De Gaetano direttrice artistica dell’Accademia delle Arti, membro CID, con il suo bagaglio di esperienze artistiche ed il suo livello Advanced sia come ballerina che come insegnante rilasciato dalla Royal Ballet School per poi diplomarsi anche in danza modern jazz. Catia è docente e l’Accademia delle Arti è Centro RAV ufficiale di Roma dove, oltre agli esami RAD, si svolgono anche gli esami Vocational.

Ringrazio inoltre Piero Casoli presidente e direttore di La Macina Magazine, anche lui membro CID oltrechè critico teatrale e giornalista; le sue esperienze sono pluriennali.

Venere Turi, con il suo encomiabile curriculum artistico, ci è apparsa meritevole di attenzione quantunque le altre concorrenti abbiano presentato esibizioni di tutto riguardo e ciò ha reso complesso, e con la necessità di varie rivisitazioni dei video pervenuti, il lavoro della Giuria.

Alcune concorrenti sono state eccellenti su alcuni passi, variazioni, ma in Venere Turi la Giuria ha premiato la globale armonica esecuzione; si è notato anche l’accenno ad alcuni movimenti della pizzica salentina ben integrati nella coreografia complessiva.

L’intera Giuria, compresa anche la parte letteraria, segnala il valore aggiunto che Venere Turi ha apportato con le sue poesie “Anima” e Distanze unite

Complimenti Venere Turi

 

 

 

  

 

Non semplici Sponsor…

Non semplici Sponsor…

 

Non semplici Sponsor…

ma anche e soprattutto persone che, da sempre, credono e ci affiancano nella diffusione della cultura, della poesia, della letteratura, del teatro e della Danza.

Il profondo rapporto che il tempo ha consolidato si basa sulla stima, sull’unione degli intenti e sulla certezza che la Cultura – nelle molteplici espressioni – riesca a migliorare tutti noi parlando un linguaggio comune.

La Danza, la Poesia, il Racconto, il Testo teatrale sono tutte espressioni dell’anima ed il sentimento artistico si manifesta sia attraverso la parola scritta che con il movimento armonico del corpo.

L’Arte nelle sue varie declinazioni non ha un confine rigido, ben definito; è estremamente mobile e fluttuante come una piuma così come è il pensiero umano.

Cerchiamo di conoscere meglio i nostri sostenitori:

Non semplici Sponsor…

Il Teatro Barnum Gianicolense che insieme al Barnum Seminteatro hanno costituito la location dei nostri tradizionali incontri per la consegna dei premi; molti autori sono stati, nel corso degli anni, nostri graditi ospiti.

Il Direttore Artistico, Gabriele Mazzucco, membro della Giuria per la valutazione dei testi teatrali, insieme alla Compagnia teatrale ci hanno sempre accompagnato nella presentazione e recitazione delle poesie nelle varie edizioni del Concorso.

Il Covid 19 ha imposto la chiusura dei teatri ma il Barnum non si è perso d’animo ed ha continuato la sua attività “on line” con la sua formazione teatrale di recitazione, lezioni-spettacolo, e recentemente con il prestigioso progetto teatrale “on air” denominato RE.TE. FESTIVAL.

Complimenti a Gabriele, alla Compagnia e agli allievi tutti per aver saputo affrontare e superare con le dovute regole sanitarie le attività: il Teatro è vivo.

Grazie Gabriele

Non semplici Sponsor…

Nella persona del Dr. Dario Barchiesi e del suo Staff che hanno sposato il concetto della valorizzazione della Cultura.

Investire in Cultura, per una banca, evidenzia la sua volontà di credere e proporre nuovi riferimenti economici e sociali che si traducono nella “responsabilità sociale dell’impresa” oltre all’etica aziendale.

La BCC Roma ha recepito con lungimiranza la necessità di investire per la Cultura istituendo, tra l’altro, la Fondazione Enzo Badioli tramite la quale ha erogato Borse di Studio e promosso Concorsi delle Idee.

La BCC Roma è consapevole che il ritorno degli investimenti non si misura in termini economici ma solo in termini di crescita sociale, di accrescimento culturale che generano senso di appartenenza verso l’istituto di credito.

Particolare merito è da riconoscere alla BCC Roma che in questo periodo emergenziale ha messo in campo soluzioni aggiuntive e migliorative a favore di cittadini ed imprese; una preziosa banca “di comunità”

Grazie Dr. Barchiesi

Non semplici Sponsor…

Con la sua Direttrice Artistica Catia Di Gaetano che ha fatto parte della Giuria.

Sia l’Accademia delle Arti che la Direttrice sono Membri ufficiali CID (Conseil International De La Danse)

La Maestra Katia Dimitri, del Teatro Bolshoi di Mosca, è stata la sua prima insegnante. Catia si è recata poi presso la Royal Ballet School a Londra per seguire tutto il percorso professionalizzante fino a conquistare il livello Advanced sia come ballerina che insegnante. Il suo diploma di laurea in Advanced Teacher ha ricevuto l’onore di essere firmato dalla compianta “Dame” Margot Fonteyn. Catia di Gaetano segue il metodo Vaganova e si perfeziona in danza contemporanea. Non manca inoltre di diplomarsi in danza modern jazz. E’ chiamata come docente in varie scuole in Italia per poi fondare nel 2013 la “SuaAccademia delle Arti dove trasmette agli allievi professionalità e amore per la danza circondandosi di valenti maestri.

Poiché, come sopra detto, l’Arte non ha confini e si esprime nelle varie forme, fonda nel 2019 la sezione “Arti & Spettacolo” volta allo studio del Teatro, Musica, Canto.

Un altro prezioso accredito è stato recentemente rilasciato all’Accademia delle Arti la quale è stata nominata Centro RAV Ufficiale di Roma dove, oltre agli esami RAD, si svolgono anche gli esami Vocational

Grazie Catia

Non semplici Sponsor…

Luca Panzarella ha lanciato la piattaforma online www.concorsiletterari.net nel lontano 2005, sito che oggi raccoglie ogni anno circa 600 concorsi letterari di tutta Italia, totalizzando più di due milioni di pagine viste all’anno.

È la piattaforma più considerata e più affidabile e da qualche anno ha lanciato anche una sezione di corsi online di scrittura e un blog per aspiranti scrittori.

Grazie Luca Panzarella

Da parte nostra rinnoviamo i nostri ringraziamenti a tutti i partecipanti ed ai componenti della Giuria; un particolare saluto di benvenuto ai concorrenti della Sezione Danza introdotta per la prima volta nell’ambito di un Concorso Letterario.

A presto

La Danza: una scelta di vita per l’Accademia delle Arti

Saggio Spettacolo 2019 Accademia delle Arti

La Danza: una scelta di vita per l’Accademia delle Arti

La Danza è la prima espressione artistica del genere umano perché ha come mezzo di espressione il corpo.

Tutte le altre arti prevedono l’uso di oggetti che fungono da strumenti ad eccezione del canto che, così come la Danza, si avvale di un solo strumento: il proprio corpo.

La Danza accompagna la storia della civiltà umana a partire dall’epoca preistorica acquistando un ruolo rilevante soprattutto in Grecia.

Da sempre, quindi, ciò che caratterizza e attrae della Danza è il suo essere Arte, non semplicemente un’attività fisica.

Lo sforzo e l’impegno che l’Arte della Danza richiede ai ballerini sono ben noti ma essi sono sempre finalizzati non ad un semplice estetismo dei movimenti del corpo bensì ad un modello a cui arrivare per esprimere al meglio sentimenti, emozioni e stati d’animo.

Oggi la danza si esprime con stili e movimenti diversi che consentono ai coreografi e ai Maestri infinite possibilità di costruzione di una scena ma spesso questa libertà travalica i confini di movimenti misurati, armoniosi, coerenti con la musica e con la coreografia; la Danza deve esaltare la capacità di esprimere questi sentimenti.

Assistere alla rappresentazione di un balletto deve significare piangere, ridere, gioire, emozionarsi e non solamente rimanere stupefatti di fronte a prestazioni ginniche.

Questa magnifica sensazione di equilibrio interiore del danzatore in simbiosi con il suo pubblico è racchiusa in una sola parola greca: “αρμονία” cioè armonia.

Ed è proprio questo il filo conduttore che avvolge gli insegnamenti dell’Accademia delle Arti e la sua Direttrice Artistica Catia Di Gaetano coadiuvata dai migliori Docenti che hanno dimostrato la loro professionalità e bravura nei palcoscenici nazionali ed internazionali.

L’alto livello artistico che esprime l’Accademia delle Arti si potrà ammirare in occasione del Saggio Spettacolo 2019 che si terrà al Teatro Eliseo di Roma in data 23 giugno 2019 (domenica) alle 17,30 e 24 giugno 2019 (lunedì) alle ore 20,30

La Scuola è Official Member CID, Consiglio Internazionale della Danza con sede a Parigi, come lo è anche la Direttrice Artistica Catia Di Gaetano, Docente di Danza Classica ed Esaminatrice Internazionale.

L’Accademia delle Arti è inoltre accreditata quale Centro RAV Ufficiale del Lazio dove, oltre agli esami RAD, si svolgono anche gli esami Vocational per il percorso professionalizzante.

La Danza: una scelta di vita per l’Accademia delle Arti

La Danza: una scelta di vita per l’Accademia delle Arti

Il programma del Saggio Spettacolo 2019 è il seguente:

Domenica 23 giugno ore 17,30 

“Il Giardino dei Fiori”

Corsi Propedeutici di Danza Classica e Moderna con i Docenti:

Catia Di Gaetano , Direzione Artistica e Docente Danza Classica;

Gabriele Cupelli , Danza Classica;

Yari Molinari , Danza Contemporanea;

Rosario Marotta , Danza Moderna;

Fabrizio Lo Russo , Propedeutica

e alle ore 20,30 assisteremo alla

“Serata di Danza”

Saggio esibizione dei Corsi Professionali di Danza Classica, Moderna, Contemporanea.

Lunedì 24 giugno ore 20,30 sarà presentato il Musical

La Danza: una scelta di vita per l’Accademia delle Arti

 

“Una notte a…Cinecittà”

scritto e ideato da Ugo Bentivegna con la Direzione Artistica di Catia Di Gaetano e con i Docenti:

Ugo Bentivegna per la recitazione;

Claudia Bertè per il canto;

Catia Di Gaetano per la Danza Classica;

Fabrizio Lo Russo per la Danza Moderna;

Yari Molinari per la Danza Contemporanea

Il Saggio Spettacolo 2019 è impreziosito dal Maestro delle foto coreutiche Massimo Danza che curerà il servizio video foto.

Ed ora una breve introduzione dello spettacolo di Danza:

“L’Accademia delle Arti nella serata del 23 Giugno porterà in scena una versione rivisitata del balletto “Jewels”, Gioielli, ispirandosi al balletto di George Balanchine il coreografo che ha cambiato il mondo della danza classica. Un balletto unico, sia nel repertorio del coreografo che nella storia della danza classica, ispirato a tre pietre preziose: Smeraldi, Rubini e Diamanti. Fonte primaria di ispirazione per il coreografo furono le creazioni di Claude Arpels, co-fondatore della maison Van Cleef & Arpels.

Il coreografo conosceva Arpels che gli venne presentato da un amico comune; quando a New York vide le sue creazioni nella boutique Van Cleef & Arpels ne rimase colpito a tal punto da immaginare un balletto dedicato alle pietre preziose.

Balanchine riuscì a fondere nei passi e nella coreografia lo spirito che, secondo la sua sensibilità, era incarnato in ogni pietra.

Il mondo del balletto incontra i gioielli e le pietre preziose in un’opera unica che celebra la bellezza nelle sue diverse forme”

mentre il Musical poggerà su un tema gioioso:

“Chi di noi, almeno una volta nella vita, non ha sognato di volare?

Per i nostri protagonisti volare equivale a sognare di diventare ciò che hanno sempre voluto essere: dei performer completi.

E quale luogo migliore se non Cinecittà per rendere concreti tali sogni?

Una notte a Cinecittà è un viaggio che i nostri ragazzi compiono all’interno di un luogo magico che li porterà nei famosi studi cinematografici dove interpreteranno i personaggi di vari film e musical famosi.

I più grandi sperimenteranno i loro talenti cimentandosi in prove di recitazione, canto e danza.

I più piccoli, invece, stanchi di essere sempre trattati da bambini, si ribelleranno e si trasformeranno in Star della musica italiana in veste di adulti.

I loro percorsi si intrecceranno continuando a sognare insieme.

Convinti che il percorso degli allievi dell’Accademia delle Arti sia stato formativo ed utile per il loro iter di giovani artisti ci auguriamo di riuscire a farvi sognare con noi”

 L’Accademia delle Arti con la Direttrice Artistica Catia Di Gaetano ed i Maestri vi augurano una buona visione.

La Danza: una scelta di vita per l’Accademia delle Arti

Accademia delle Arti, Roma Via Isacco Newton 9 tel. 06 6571702

Email: segreteriaaccademia@tiscali.it

https://www.accademiadelleartiroma.it/

http://www.massimodanza.it/

https://www.lamacinamagazine.it/