IL CAOS IN AFGHANISTAN ERA INEVITABILE?

IL CAOS IN AFGHANISTAN ERA INEVITABILE?

By Martina Servidio

Dopo una veloce marcia di avvicinamento, prevista ed osservata da tutto il mondo, le milizie talebane, fortemente armate, sono entrate a Kabul innescando così il caos e la paura di sanguinose rappresaglie.

Nella capitale dell’Afghanistan già sono avvenuti spargimenti di sangue, brutalità, episodi di vendetta nei confronti di figure istituzionali del precedente regime come ad esempio il capo della polizia giustiziato in pubblico per dare un chiaro segnale della riconquista del potere e “per regolare i conti”

IL CAOS IN AFGHANISTAN ERA INEVITABILE?

I talebani avvertono che nel paese non sarà mai incardinata la democrazia occidentale ma vigerà la tradizionale forma di governo.

Nel frattempo il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, si difende per quanto possibile dalle accuse del tracollo dell’Afghanistan conseguente al ritiro delle truppe americane; c’è da notare che sono ritornati i talebani ma è ritornata anche la resistenza.

Joe Biden afferma che “il caos era il necessario prezzo da pagare per il ritiro americano dall’Afghanistan; il tracollo era inevitabile”

Il Congresso USA si appresta tuttavia ad avviare una indagine su tutto quanto accaduto e sulle modalità del ritiro disordinato, caotico e pasticciato.

Per contro il Pentagono smentisce l’esistenza di un rapporto dell’Intelligence che preannunciava i quasi certi rischi di un rapido collasso della situazione.

Gli americani, precisa Joe Biden, potrebbero mantenere anche oltre il 31 agosto nel martoriato Afghanistan un contingente di truppe al solo scopo di evacuare tutti i cittadini americani attraverso un ponte aereo già in atto verso gli Stati Uniti e le principali capitali europee.

IL CAOS IN AFGHANISTAN ERA INEVITABILE?Una sottile linea di comunicazione con i talebani è aperta ma i miliziani avvertono: “non saremo una democrazia, la nostra legge è la Sharia”.

L’ex presidente afghano Ghani, forse riparato negli Emirati Arabi Uniti fa trapelare un suo possibile ritorno nel Paese.

Il figlio del comandante Massoud, leggendario leader della lotta ai talebani, annuncia che in Panjshir è risorta la resistenza armata.

Si è intanto concluso il vertice G7 dei Ministri degli Esteri che era stato convocato dal segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg.

Nel comunicato diffuso dalla presidenza britannica del summit i Ministri degli Esteri si sono rivolti direttamente ai talebani chiedendo loro di “assicurare che l’Afghanistan non sarebbe diventato un rifugio per minacce terroristiche alla sicurezza internazionale” e che “I talebani devono garantire la sicurezza di chi intende lasciare l’Afghanistan dopo la loro conquista di Kabul

Il G7 si impegna a lavorare con altri “partner” internazionali per sostenere “una soluzione politica inclusiva” per il futuro del Paese, invocando la fine delle violenze e il rispetto dei diritti umani, in particolare quelli “delle donne, dei bambini e delle minoranze”

Cosa ci riserva il futuro per l’Afghanistan?  Per i suoi cittadini? Per le sue donne?

Sarebbe un dolore ed una sconfitta per l’intera società civile se l’Afghanistan piombasse nell’oscurantismo sociale.

 

 

“Gran Galà in TV”: “Premio eccellenza allo scrittore Andrea Giostra

By Martina Servidio

“Gran Galà in TV”“Premio eccellenza siciliana per la letteratura” allo scrittore palermitano Andrea Giostra

Al “Gran Galà in TV” di venerdì 13 agosto 2021 a Torregrotta (ME), organizzato da “Telespazio Messina 611”, evento siciliano annuale che premia le eccellenze nei diversi campi delle arti, delle scienze e dello spettacolo, la padrona di casa della manifestazione, Giusi Venuti, presentatrice della serata e brillante artista poliedrica, ha premiato lo scrittore palermitano Andrea Giostra per le “Novelle brevi di Sicilia” con la seguente motivazione: «Per avere narrato e descritto una terra piena di contraddizioni ma anche di immensa vitalità attraverso le “Novelle brevi di Sicilia”».

 Il libricino di brevissimi racconti siciliani ambientati nei nostri giorni, nelle prime 3 edizioni di 14 racconti, si legge online e si può scaricare il pdf gratuitamente da diversi portali facili da trovare su Internet. La IV edizione, anno 2020, delle “Novelle brevi di Sicilia” si compone invece di 18 racconti (di cui 4 nuovi scritti durante il lock down 2020) ed è stata pubblicata da diverse case editrici che hanno acquisito i diritti di pubblicazione non esclusiva dell’opera.

Le Novelle sono inoltre state recitate da 25 artisti, attrici e attori, che hanno letto questi piccolissime novelle siciliane che il lettore può ascoltare in oltre 100 interpretazioni trovandole facilmente su YouTube e su Facebook Watch. A seguire i link per ascoltare le oltre 100 recite realizzate da 25 artisti italiani.

da YouTube: Audio-letture di oltre 100 interpretazioni delle “Novelle bevi di Sicilia”:

https://www.youtube.com/playlist?list=PLwBvbICCL565YQcCwPimBAFTcrgrKP0Zk

da Facebook Watch: Audio-letture di oltre 100 interpretazioni delle “Novelle bevi di Sicilia”:

https://www.facebook.com/watch/124219894392445/434295254615223

Questa a seguire è l’intervista del 3 maggio scorso fatta da Giusy Venuti ad Andrea Giostra proprio sulle “Novelle brevi di Sicilia”:

da YouTube: Giusy Venuti di “Telespazio Messina 611” intervista Andrea Giostra | Lunedì 03 maggio 2021:

https://youtu.be/udPJVQ-aEhs

da Facebook Watch: Giusy Venuti di “Telespazio Messina 611” intervista Andrea Giostra | Lunedì 03 maggio 2021:

https://fb.watch/5rflk0PHOm/

A condurre la serata è stata la versatile Giusy Venuti, conduttrice, attrice, cantante, donna di indiscusse capacità artistiche che ha saputo dare all’evento un tocco di qualità ed eleganza in più. «Il Premio è un modo – ha dichiarato Giusy Venuti – per esaltare coloro che, con le attività svolte, hanno portato alto il nome della Sicilia, ma non solo. Non abbiamo voluto che il Premio riguardasse solamente le eccellenze siciliane, ma è stato assegnato anche a personalità delle varie arti e scienze, che hanno avuto una certa risonanza a livello nazionale e internazionale».

L’evento è stato organizzato dall’associazione RTM – Radio Televisione Messinese RTM, titolare del canale televisivo Telespazio, è sarà mandato in differita venerdì 21 agosto alle ore 21 sul canale 611 del digitale terrestre e per gli italiani all’estero in Canada e in America sulla piattaforma Cibor TV.

La manifestazione ha avuto luogo venerdì 13 agosto a Torregrotta con inizio alle 21.30 in piazza Unità d’Italia della ridente cittadina messinese che si trova a poco più di 4 chilometri da Milazzo.

Diverse le personalità premiate durante la serata: l’attore Italo americano Vincent Riotta, lo storico musicista dei Dik Dik Roberto Carlotto, l’attore e regista Tony Gangitano, il chitarrista Renato Villari, il Giudice Angelo Giorgianni, la pittrice Concetta De Pasquale, i comici Rocco Barbaro e Carlo Kaneba, gli scrittori Dott. Andrea Giostra Sebastiano Arcoraci, il cantautore Rosario Venuti, organizzatori al livello internazionale i fratelli Piero e Natale Campisi, il regista Salvo Grasso, l’ideatore della guida “Sicilia da gustare” Carmelo Pagano, il vocalist Yanez, l’attore Turi Giuffrida, gli oculisti Dott. Antonino Rizzotti, Dott. Silvio Zagari e il Dott. Marco Zagari, l’eccellenza infermieristica con Antonino Trino, gli Atmosfera Blu, il musicista Peppe Russo, l’attore e regista Tony Morgan, il Dj Tony Renda, il cantante Angelo Mauro, le attrici Elena Maccagnano, Rosemary Calderone e Marilena Piu, la giornalista Carmen Di Per, il Giornale on-line Oggi Milazzo, alcuni conduttori radiofonici come Nuccia La Cara e Peppe Rizzo.

TELESPAZIO MESSINA 611 | PAGINE UFFICIALI DELL’EMITTENTE TELEVISIVA:

https://www.telespazionotizie.it/

https://www.facebook.com/telespazio611

redazione@telespazionotizie.it

+39 090 991 2473

Giusy Venuti

https://www.facebook.com/giusy.venuti.9

 

ACCADEMIA DELLE SCIENZE VATICANE

By Martina Servidio

ACCADEMIA DELLE SCIENZE VATICANE               Ha fatto il suo ingresso nella prestigiosa Accademia delle Scienze un altro Premio Nobel:

Jennifer Anne Doudna, una donna, una scienziata, una docente di Chimica, è stata insignita del prestigioso riconoscimento mondiale ed è quindi entrata a far parte dell’Istituzione vaticana fondata nel 1603

Il Santo Padre, così come stabilito dall’antico regolamento, è l’unico a poter esercitare il diritto di nomina ed ha scelto la professoressa Jennifer Anne Doudna che è Docente dell’University of California a Berkeley negli Stati Uniti d’America.

ACCADEMIA DELLE SCIENZE VATICANEE’ una nomina di importante risonanza inserire la Dott.ssa Jennifer Anne Doudna nel consesso dei membri ordinari della Pontificia Accademia delle Scienze considerando che detta Istituzione vaticana racchiude tutti gli ambiti della scienza pura e ne sollecita la ricerca ed il progresso.

La Dottoressa Doudna  è nata il 19 febbraio del 1964 a Washington ed ha compiuto gli studi di Chimica presso il Pomona College a Claremont, specializzandosi in Biochimica alla Harvard Medical School a Cambridge; ha poi proseguito gli studi presso l’University of Colorado a Boulder ed è, al momento, docente di Chimica Molecolare all’University of California a Berkeley.

Il Premio Nobel per la Chimica le è stato riconosciuto nel 2020 per aver sviluppato il metodo di editing genomico CRISPR-Cas9 che rappresenta uno dei massimi traguardi nel campo dell’ingegneria genetica; esso consiste nel poter “sezionare” con assoluta precisione le sequenze di DNA ricavate da animali, da piante e da microrganismi contribuendo così ad aprire nuove strade per la cura e la guarigione da molte malattie.

Il Premio Nobel attribuito alla Dott.ssa Doudna è stato meritatamente condiviso con la collega e scienziata francese docente in Biologia, Microbiologia, Biochimica e Genetica, la Dott.ssa Emmanuel Charpentier

ACCADEMIA DELLE SCIENZE VATICANEla quale è stata nominata – anch’essa – Membro della Pontificia Accademia da Papa Francesco.

Sua Santità ha quindi nominato in questi primi giorni di agosto ben 3 donne scienziato iniziando con la scienziata canadese, Donna Theo Strickland

ACCADEMIA DELLE SCIENZE VATICANE docente di Fisica ottica presso il Department of Physics and Astronomy dell’Università di Waterloo.

Ricordo che a luglio 2020 anche il nostro Premier, Mario Draghi, fu nominato Membro ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.

http://www.pass.va/content/scienzesociali/it/academicians/ordinary.html

MAX PEZZALI; 90 LIVE IN TOUR

By Martina Servidio

La Tournèe dell’estate 2021 che ripercorre con un inedito Show i più grandi successi degli 883 

Si aggiunge una nuova data al  Max 90 Live, il tour prodotto e distribuito da Vivo Concerti che ripercorre i grandi successi degli anni novanta di Max Pezzali.

La tournée toccherà infatti anche Caserta (Real Belvedere di San Leucio) il 15 settembre 2021.
Attraverso un viaggio musicale che vuole far rivivere emozioni e storie che soltanto il
cantautore ha saputo raccontare così bene nei primi 4 album degli 883, Max Pezzali porta in scena degli spettacoli che avranno come protagonisti assoluti gli anni ’90, con l’impianto scenico e le canzoni che hanno segnato un’epoca raccontata dallo stesso Pezzali nel libro “Max 90. La mia storia. I miti e le emozioni di un decennio fighissimo”.
I biglietti della data di Caserta (15 settembre) saranno disponibili online dal 9 agosto ore
15:00 e nei punti vendita autorizzati dal 14 agosto ore 15:00.
Per informazioni: www.vivoconcerti.com

CALENDARIO DATE AGGIORNATO:

Mercoledì 11 agosto 2021 | Anzio (RM) @Stadio del Baseball
Giovedì 12 agosto 2021 | Anzio (RM) @Stadio del Baseball

Sabato 14 agosto 2021 | Lecce @Piazza Libertini – Oversound Music Festival
Lunedì 16 agosto 2021 | Roccella Jonica (RC) @Teatro al Castello
Martedì 17 agosto 2021 | Roccella Jonica (RC) @Teatro al Castello
Giovedì 19 agosto 2021 | Follonica (GR) @Parco Centrale
Venerdì 20 agosto 2021 | Follonica (GR) @Parco Centrale
Lunedì 23 agosto 2021 | Forte dei Marmi (LU) @Villa Bertelli
Sabato 28 agosto 2021 I Taranto @Rotonda del Lungomare
Lunedì 30 agosto 2021 | Mantova @Palazzo Te – Mantova Live
Mercoledì 01 settembre 2021 | Vercelli @ Piazza dell’antico ospedale – “Metti una sera a Vercelli”
Venerdì 03 settembre 2021 | Cattolica (RN) @Arena della Regina
Sabato 04 settembre 2021 | Cattolica (RN) @Arena della Regina
Domenica 05 settembre 2021 | Viterbo @ Prato Giardino
Martedì 07 settembre 2021 | Catania @Villa Bellini
Mercoledì 08 settembre 2021 | Catania @Villa Bellini
Sabato 11 settembre 2021 | Vicenza @Piazza dei Signori
Martedì 14 settembre 2021 I Lanciano (CH) @Villa Parco delle Rose
Mercoledì 15 Settembre 2021 | Caserta @Real Belvedere di San Leucio NEW
Sabato 18 settembre 2021 | Fossano (CN) @Piazza degli Acaja
Domenica 19 settembre 2021 | Fossano (CN) @Piazza degli Acaja

Il 15 e 16 luglio 2022 Max Pezzali sarà il protagonista di San Siro Canta Max, il grande evento che lo vedrà per la prima volta sul palco dello Stadio San Siro (data zero prevista per il 10 luglio 2022 a Bibione)

SEGUI MAX PEZZALI SU:

https://maxpezzali.lnk.to/iqc

https://www.youtube.com/channel/UCgednYguYgGbuK_kGp6QCbA
https://www.facebook.com/maxpezzaliofficial/
https://www.instagram.com/maxpezzali/?hl=it