I Måneskin sono in testa alla Global Chart di Spotify

I Måneskin sono in testa alla Global Chart di Spotify

By Martina Servidio

I Måneskin  sono in testa alla Global Chart di Spotify

DOPO AVER COLLEZIONATO DISCHI D’ORO E DI PLATINO IN 15 NAZIONI IL GRUPPO MUSICALE HA PUBBLICATO IL VIDEOCLIP DI:

“I WANNA BE YOUR SLAVE”

Guarda qui il videoclip

Ascolta “Teatro d’ira – Vol. I”

È stato pubblicato con una première mondiale su YouTube il videoclip dei Måneskin la band che sta scalando le classifiche mondiali e che, ad oggi, conta oltre 2 miliardi e mezzo di streaming.

I Måneskin sono tra i 24 artisti più ascoltati al mondo su Spotify, con oltre 42 milioni e mezzo di ascoltatori mensili. “I WANNA BE YOUR SLAVE” è già in 10°posizione della Top 50 Global Chart di Spotify.

Il video ufficiale di “I WANNA BE YOUR SLAVE”, girato in pellicola e caratterizzato da un ampio uso di fisheye, catapulta il pubblico in un loop voyeuristico dove ad ogni desiderio proibito corrisponde un piccolo sacrificio narrato attraverso immagini in rotazione e in costante movimento.

I Måneskin sono protagonisti di un live audace e senza filtri, in perfetta sintonia con il mood del brano e del testo, dove le varie figure in antitesi vogliono raccontare la sessualità in tutte le sue sfaccettature.

Il video è diretto da Simone Bozzelli, vincitore della 35ma Settimana Internazionale della Critica alla Mostra del Cinema di Venezia con il corto “J’Adore” e prodotto da Think|Cattleya.

La band ha scelto di indossare capi e accessori Gucci fra i più iconici delle Collezioni del Direttore Creativo Alessandro Michele.

I WANNA BE YOUR SLAVE” è disco di platino in Italia, Finlandia, Polonia, oltre ad averne ottenuti ben 6 nella sola Russia, è disco d’oro in Austria, Grecia, Norvegia, Svezia e Turchia.

ZITTI E BUONI” è triplo disco di platino in Italia, Finlandia, Grecia e Polonia e scorrendo le classifiche vediamo che i Måneskin sono il primo gruppo italiano della storia con due singoli contemporaneamente nella Top Ten britannica.

I Måneskin  sono in testa alla Global Chart di Spotify Måneskin saranno in tour nei principali Festival europei nell’estate 2021 e 2022 secondo questo calendario:

5 agosto 2021 || Lokeren, Belgio | LOKERSE FESTIVAL

13 agosto 2021 || Praga, Repubblica Ceca | ROCK FOR PEOPLE

14 agosto 2021 || Braine-Le-Comte, Belgio | RONQUIÈRES FESTIVAL

19 agosto 2021 || Gdynia, Polonia | OPEN’ER PARK

4 settembre 2021 || Schijndel, Olanda | PAASPOP FESTIVAL

11 settembre 2021 || Vienna, Austria | NOVAROCK PILOT FESTIVAL

 4 giugno 2022 || Nürburgring, Germania | ROCK AM RING

5 giugno 2022 || Zeppelinfeld, Germania | ROCK IM PARK

24 giugno 2022 || Haiden, Norvegia | TONS OF ROCK

Suoneranno inoltre per la prima volta nei principali palazzetti italiani con un tour, sempre organizzato e prodotto da Vivo Concerti, che ha già collezionato sei concerti sold out, previsti per quest’inverno e la prossima primavera.

CALENDARIO DATE PALASPORT

Martedì 14 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT

Mercoledì 15 dicembre 2021 || Roma @ Palazzo dello Sport – SOLD OUT

Sabato 18 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT

Domenica 19 dicembre 2021 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum – SOLD OUT

Domenica 20 marzo 2022 || Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena

Martedì 22 marzo 2022 || Assago (MI) @ Mediolanum Forum

Sabato 26 marzo 2022 || Napoli @ PalaPartenope – SOLD OUT
Domenica 27 marzo 2022 || Napoli @PalaPartenope
Giovedì 31 marzo 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum – SOLD OUT

Venerdì 1 aprile 2022 || Firenze @ Nelson Mandela Forum

Domenica 3 aprile 2022 || Torino @ Pala Alpitour

Venerdì 8 aprile 2022 || Bari @ PalaFlorio

Sabato 23 aprile 2022 || Arena di Verona

Biglietti disponibili su vivoconcerti.com e in tutte le rivendite autorizzate. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Segui la Band su:

IG @maneskinofficial

FB @maneskinofficial

TWITTER @thisismaneskin

Måneskin – sito ufficiale

UFFICIO STAMPA

WordsForYou press@wordsforyou.it

Valentina Ferrara / Beatrice Mannelli beatrice.mannelli@wordsforyou.it

BIOGRAFIA IN PILLOLE

Gruppo rivelazione del 2017, i Måneskin, il cui nome significa “chiaro di luna” in danese, sono: Damiano cantante, Victoria al basso, Thomas alla chitarra e Ethan alla batteria. Alcuni dei componenti si conoscono fin dai tempi delle medie, ma è solo nel 2015 che i ragazzi iniziano a suonare insieme. Il sound della band è caratterizzato dalle diverse influenze musicali dei membri: un mix di rock, rap/hip hop, reggae, funky e pop, il tutto tenuto insieme dalla voce soul di Damiano, frontman del gruppo. Tutto ciò si rispecchia anche nel look della band, grazie al loro gusto ricercato che caratterizza lo stile di ogni membro. Durante i live show di X Factor 11, i giovani artisti hanno avuto modo di distinguersi e di colpire l’immaginario del pubblico, mostrando un’insolita padronanza del palco, estremamente notevole vista la giovanissima età.

 

FRANCESCA MICHIELIN LIVE

FRANCESCA MICHIELIN LIVE

By Martina Servidio

E’ appena il caso di ricordare il grande successo di “Magnifico” e “Cigno Nero” cioè Fedez e Francesca Michielin nel brano da loro stessi scritto ed interpretato Chiamami per nome che Francesca si prepara ad affrontare una estate intensa e ricca di appuntamenti musicali.

Al già previsto suo Tour Live – Fuori Dagli Spazi  si aggiungono 5 nuovi appuntamenti che porteranno la cantautrice ad esibirsi in tutta Italia nei prossimi mesi.

FRANCESCA MICHIELIN LIVELe date definitive sono state annunciate oggi ed i concerti si terranno a Feltre (BL) in Piazza Maggiore il 27 luglio per poi toccare Firenze all’Ultravox Arena il 28 luglio, Jesolo (VE) Suonica Festival il 5 agosto, Napoli Giardini di Palazzo Reale il 5 settembre e Fai della Paganella (TN) Orme Festival il 10 settembre.

I biglietti per le nuove date di Live – Fuori Dagli Spazi sono disponibili su vivoconcerti.com da oggi mentre saranno disponibili da lunedi 14 giugno presso tutte le rivendite autorizzate.

ECCO IL CALENDARIO DELLE DATE:

FRANCESCA MICHIELIN LIVE

Giovedì 8 luglio 2021 – Marostica (VI) MAROSTICA SUMMER FESTIVAL c/o Piazza Castello

Giovedì 15 luglio 2021 – Trieste  Porto Vecchio – concerto al tramonto

Sabato 17 luglio 2021 – Biella RELOAD SOUND FESTIVAL c/o Parco Eunice Kennedy Shriver (ex Campo Volo Aquiloni)

Domenica 18 luglio 2021 – Como WOW MUSIC FESTIVAL c/o Villa Olmo

Martedì 20 luglio 2021 – Bologna SEQUOIE MUSIC PARK c/o Parco Caserme Rosse

Sabato 24 luglio 2021 – La Thuile (AO) MUSICASTELLE OUTDOOR c/o La Joux – concerto in alta quota

Martedì 27 luglio 2021 – Feltre (BL) Piazza Maggiore – NUOVA DATA

Mercoledì 28 luglio 2021 – Firenze  Ultravox Arena (ex Anfiteatro delle Cascine) – NUOVA DATA

Venerdì 30 luglio 2021 – San Romano in Garfagnana (LU) Fortezza delle Verrucole

Giovedì 5 agosto 2021 – Jesolo (VE) SUONICA FESTIVAL c/o Parco Pegaso –NUOVA DATA

Domenica 22 agosto 2021 – Forca Canapine – Norcia (PG) SUONI CONTROVENTO – concerto in alta quota

Giovedì 26 agosto 2021 – Reggio Calabria  Piazza del Castello Aragonese

Domenica 5 settembre 2021 – Napoli  Giardini di Palazzo Reale –NUOVA DATA

Venerdì 10 settembre 2021 – Fai della Paganella (TN) ORME FESTIVAL – NUOVA DATA

Sabato 11 settembre 2021 – Verona FESTIVAL DELLA BELLEZZA c/o Teatro Romano

Per tutte le info di biglietteria seguite questo link: www.vivoconcerti.com

 

MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

By Martina Servidio

Trionfo Måneskin! Dopo aver portato sul podio del Festival di Sanremo la loro rivoluzione rock, vincono l’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “Zitti e Buoni”.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM Una vittoria memorabile e meritata che rimette l’Italia in testa con 524 voti al festival che vede 39 artisti in gara, dopo ben 31 anni dall’ultima volta, nel 1990.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

Con il brano “Zitti e Buoni”, vincitore del Festival di Sanremo e canzone più ascoltata al mondo, i Måneskin con la loro energia hanno trasmesso il loro messaggio, semplice e diretto, senza fronzoli, ma molto incisivo, di grande libertà e voglia di lasciare il segno, anche in Europa.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM Zitti e buoni” è uno statement, un pezzo che parla principalmente di redenzione e voglia di spaccare il mondo con la musica, una sfida contro i pregiudizi, tema centrale nelle produzioni del gruppo.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

 In questi giorni in cui si guarda al futuro della ripartenza dei live, da Rotterdam arriva un significativo segnale per la musica. Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan sul palco dell’Ahoy Arena hanno mandato in visibilio il pubblico internazionale; primo gruppo italiano ad esibirsi, dopo oltre un anno di fermo, davanti a una platea in presenza e milioni di utenti collegati da tutto il mondo (in Italia la finale è stata trasmessa in diretta su Rai Uno)

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM La partecipazione e la vittoria all’Eurovision non solo sono un ulteriore riconoscimento per la band, ma dopo quest’anno così duro per la musica dal vivo, anche un grandissimo privilegio poiché ha permesso loro di tornare alla dimensione live, quella per cui si sono fatti riconoscere a partire dagli inizi del loro percorso di “artisti da strada” per le vie di Roma fino al tour che li ha portati in vetta degli ascolti in Europa.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

La direzione creativa dello staging dei Måneskin è stata dello studio milanese Giò Forma di Claudio Santucci, Cristiana Picco e Florian Boje, tra i più importanti esponenti del design di set e produzioni di eventi a livello internazionale. Insieme ai Måneskin hanno immaginato una messa in scena in cui l’energia della band fosse al centro di tutto, con un gioco di luci, video e movimenti ad esaltare le peculiarità dei quattro componenti per esplodere poi sul finale con giochi pirotecnici ad amplificare la carica rock della performance.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM Il look dei Måneskin è stato ancora una volta firmato Etro con outfit custom made studiati ad hoc per l’esibizione ad Eurovision.

Scritto e composto interamente dalla band, “Zitti e Buoni” già doppio disco di platino con oltre 52 milioni di streaming, ha portato all’Eurovision l’attitudine del gruppo alle loro sonorità crude e distorte.

Il pezzo è accompagnato dal videoclip, diretto da Simone Peluso, e vede Damiano, Victoria, Thomas e Ethan alternarsi sulla scena interpretando con vigorosa energia il brano, tutto girato in un set minimal dove a risaltare è la sola musica.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM  “Zitti e Buoni” fa parte dell’album “Teatro d’ira – Vol. I”, il primo volume di un progetto più ampio che si svilupperà nel corso dell’anno e che racconterà in tempo quasi reale gli sviluppi creativi della band insieme alle prossime importanti esperienze, fra le quali anche questa dell’Eurovision.

I Måneskin suoneranno dal vivo il prossimo dicembre, per la prima volta, sui palchi dei più importanti palazzetti italiani dove presenteranno il loro secondo album “Teatro d’ira – Vol. I” in un tour di 11 date, che è già sold out.

MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

 Con 18 dischi di platino e 6 dischi d’oro i Måneskin oltre alle certificazioni discografiche, al successo nei live, ieri sera hanno aggiunto un tassello importante al loro percorso artistico conquistando la vittoria all’Eurovision ed un riconoscimento internazionale riposizionando la musica italiana al centro dell’attenzione attraverso il loro stile; una grande soddisfazione che il gruppo porta a casa senza scendere a compromessi con un brano che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo.

 MÅNESKIN GRANDISSIMO TRIONFO A ROTTERDAM

Riproponiamo ora la loro sorprendente biografia:

E’ il gruppo rivelazione del 2017, i Måneskin, il cui nome significa “chiaro di luna” in danese, sono: Damiano cantante, Victoria al basso, Thomas alla chitarra e Ethan alla batteria. Alcuni dei componenti si conoscono fin dai tempi delle medie, ma è solo nel 2015 che i ragazzi iniziano a suonare insieme. Il sound della band è caratterizzato dalle diverse influenze musicali dei membri: un mix di rock, rap/hip hop, reggae, funky e pop, il tutto tenuto insieme dalla voce soul di Damiano, frontman del gruppo. Tutto ciò si rispecchia anche nel look della band, grazie al loro gusto ricercato che caratterizza lo stile di ogni membro. Durante i live show di X Factor 11, i giovani artisti hanno avuto modo di distinguersi e di colpire l’immaginario del pubblico, mostrando un’insolita padronanza del palco, estremamente notevole vista la giovanissima età. “Chosen”, il loro primo inedito, presentato durante il programma, conta milioni di streaming e visualizzazioni ed è anche il nome dell’EP di debutto, La band ha registrato sold out in poche ore di tutte le 21 date del primo tour (febbraio/aprile 2018). A marzo 2018 è uscito il singolo “Morirò da Re”, seguito da “Torna a casa”. I brani hanno anticipato il nuovo album “Il ballo della vita”, interamente scritto dai Måneskin uscito il 26 ottobre 2018. A febbraio 2019 il gruppo ha attraversato in tour tutta Europa. Ad oggi Damiano, Victoria, Thomas e Ethan hanno conquistato 18 dischi di platino, 6 dischi d’oro e hanno collezionando più di 140.000 biglietti venduti. Il 30 ottobre 2020 pubblicano il nuovo singolo “Vent’Anni”. Vincono la 71a edizione del Festival di Sanremo con il brano “Zitti e Buoni”

Grazie, Martina.

Segui su:

IG @maneskinofficial

FB @maneskinofficial

TWITTER @thisismaneskin

Måneskin – sito ufficiale

UFFICIO STAMPA – PH Credit

WordsForYou press@wordsforyou.it

Valentina Ferrara / Beatrice Mannelli beatrice.mannelli@wordsforyou.it

 

 

BIANCA D’APONTE: PERCHE’ PERCHE’ ??

BIANCA D’APONTE: PERCHE’ PERCHE’ ??

By Martina Servidio

Perché? Ancora ci si chiede perché nel 2003 una splendida, gioiosa e felice ragazza di 22 anni, Bianca D’Aponte, amante della musica, cantante e scrittrice dei testi sia venuta a mancare improvvisamente, a causa di un aneurisma, mentre guardava la TV in casa nella sua cittadina di Aversa.

Pochi giorni prima aveva firmato un importante contratto discografico.

“Sono un’isola” è il nome dell’associazione fondata dai genitori in ricordo di Bianca e loro hanno anche istituito il Premio a lei intitolato:

PREMIO BIANCA D’APONTE, IL CONTEST PER CANTAUTRICI

che si svolge ogni anno.

BIANCA D’APONTE: PERCHE’ PERCHE’ ?? E’ una manifestazione musicale, un concorso per giovani cantautrici che offre ad altre ragazze, con identica passione musicale di Bianca, un’occasione per mettersi in luce in un mondo selettivo dove la componente femminile è minoritaria.

Il suo brano, “Cantico dei matti”, nella versione di Brunella Selo e Fausto Mesolella, è stato scelto come colonna sonora di “L’artista incontra se stesso”, un video-manifesto sulla chiusura dei teatri con la regia di Cosimo Morleo.

Vi presentiamo il video, girato nella bellezza della Reggia di Venaria Reale (TO) che fu originariamente la Casina di caccia della famiglia reale

www.facebook.com/PremioBiancaDAponte/posts/2860087450894786

Sono aperte, fino al 30 aprile, le iscrizioni per la 17a edizione del “Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa – ed è l’unico contest in Italia riservato a cantautrici.

Il bando di concorso è disponibile su www.premiobiancadaponte.it, insieme alla scheda di iscrizione e la partecipazione è, come sempre, gratuita.

Le finali sono previste al teatro Cimarosa di Aversa il 22 e 23 ottobre 2021, salvo emergenza Covid19

Il lancio di questo nuovo bando avviene quando purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria, non si è ancora svolta la finale della 16a, edizione che era prevista per ottobre 2020 e che verrà riprogrammata non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.

BIANCA D’APONTE: PERCHE’ PERCHE’ ?? In gara, come già noto, ci saranno BamBi da Napoli, Simona Boo da Termoli (Campobasso), Ebbanesis da Napoli, Lamante da Piovene Rocchette (Vicenza), La Zero da Piano di Sorrento (Napoli), Lucrezia da Bologna, Miglio da Brescia, Elena Romano da Firenze, Sara Romano da Monreale (Palermo), Veronica da Aversa (Caserta), Chiara White da Firenze.

Le finaliste del Premio 2021 saranno come sempre selezionate da un prestigioso Comitato di garanzia composto da cantanti, autori e compositori, da operatori del settore, da giornalisti e critici musicali.

Alla vincitrice assoluta del premio sarà assegnata una borsa di studio di € 1.000,00 e, alla vincitrice del Premio della critica “Fausto Mesolella”, una di € 800,00

Ulteriori riconoscimenti della giuria andranno anche alla migliore interprete, al miglior testo ed alla migliore musica; sono previsti anche molti altri premi assegnati da singoli membri della giuria o da enti e associazioni in partnership culturale con il Premio Bianca D’Aponte.

BIANCA D’APONTE: PERCHE’ PERCHE’ ?? Chi sono le vincitrici delle passate edizioni?

Irene Ghiotto nel 2015, Sighanda nel 2016, Federica Morrone nel 2017, Francesca Incudine nel 2018, Cristiana Verardo nel 2019 (la finale 2020 è stata rimandata causa Covid19)

Il Premio Bianca d’Aponte, che si avvale della direzione artistica di Ferruccio Spinetti, ospita ogni anno una artista di grande popolarità che assume il ruolo di madrina; per l’edizione 2020 era stata scelta Arisa,

Per ulteriori informazioni sul Premio contattare i seguenti recapiti: 336 694666 – 335 5383937 ed anche  info@biancadaponte.it – info@premiobiancadaponte.it

Ufficio Stampa: Monferr’Autore  monferrautore@gmail.com

PH ufficio stampa ad uso non commerciale