WhatsApp apre ai Social: in arrivo la funzione “Mi Piace”

Il tempo trascorso di fronte allo smartphone non è abbastanza. Questo è quello che devono aver pensato Mark Zuckerberg e i suoi, quando hanno deciso che WhatsApp andava arricchito con una nuova funzione. L’impatto Social del celebre provider di messaggistica istantanea è – ora più che mai – sul punto di subire un epocale riorientamento.

foto whatsapp

L’app più amata al mondo si scrolla di dosso parte della sua fama da discreta compagna di tutti i giorni, per prendere saldamente il braccetto del suo fratello maggiore, il blasonato Facebook. La partnership tra Facebook e WhatsApp è dunque destinata a consolidarsi ancor di più, non solo sotto un profilo puramente economico, ma anche su plurimi aspetti tecnici e di usabilità.

Dopo la doppia spunta blu, che segnala il messaggio come Letto, pare che anche il Like sia pronto a sbarcare su WhatsApp, divenendo punto di forza nella gestione, condivisione e fruizione dei contenuti multimediali. L’utente WhatsApp non si limiterà più a ricevere e inviare messaggi (senza dimenticare le telefonate in VoIP), ma potrà spingersi fino a esprimere la lapidaria preferenza del pollice all’insù, nota a tutti come il “Mi Piace”.

L’indiscrezione, non ancora confermata, è trapelata dal celebre TalkAndroid. Secondo fonti non ufficiali – anche se piuttosto ufficiose – la app sarà implementata con il bottone Mi Piace e con una nuova funzione, che potrebbe essere amata da molti. Si tratta del tanto atteso “Contrassegna come non letto”, richiesto a gran voce all’atto del rilascio della versione di WhatsApp aggiornata con doppia spunta blu. Il nuovo tool ci consentirà di archiviare il messaggio e leggerlo più tardi, senza che il mittente riceva la notifica di avvenuta lettura. La nuova release sembra ancora lontana, per cui non ci resta che attendere le mosse di Facebook e di tutto il suo team di developers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.