Difesa contro le Arti Oscure

Cosa dire riguardo alla Difesa contro le Arti Oscure? Si tratta di una delle cattedre più ambite alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, tanto che persino il lungimirante e brillante Tom Riddle, futuro Oscuro Signore, ma in principio allievo prediletto di Silente, fece richiesta per quel posto.

Albus a quell’epoca però non si fece prendere dal sentimentalismo, e nonostante fosse molto legato al giovane Tom non concesse quell’opportunità sentendo odore di guai, e sospettando che l’animo del ragazzo non fosse così incline al bene come poteva sembrare in apparenza.

La maledizione della cattedra di Difesa dalle Arti Oscure

arti oscureSembra che Tom una volta divenuto il famigerato Lord Voldemort avesse lanciato una specie di maledizione su quella cattedra, tanto che ogni anno vi si trova un professore diverso. Il primo anno in cui Harry Potter frequenta Hogwarts vi è infatti Quirinus Raptor, insegnante alquanto timido e balbuziente che si rivelerà essere uno dei più accaniti sostenitori dell’Oscuro Signore, tanto da mettere in grave pericolo il piccolo Harry che al primo anno di scuola si trova a fronteggiare un temibile avversario.

Il secondo anno vede invece l’ingresso in scena del fanfarone Gilderoy Allock, più famoso per le sue imprese letterarie che per l’essere un bravo mago.

Arti oscure: lupi mannari, ministero e Piton

arti oscureIl terzo anno vede l’entrata in scena di Remus J. Lupin, senza dubbio il miglior insegnante che Harry abbia mai avuto in questo ruolo, ma purtroppo con un piccolo difetto, quello di essere un Lupo Mannaro, cosa non di certo trascurabile quando la luna piena sorge e si è in compagnia del professor Remus. Un lupo mannaro a differenza di uno skinwalker infatti entra completamente in frenesia e non riconosce affatto i suoi amici. Si tratta di una delle creature mitologiche più pericolose e spaventose che esistano.

arti oscureI guai non finiscono nemmeno al quarto anno, quando la cattedra viene ricoperta da uno svampito e alquanto bizzarro insegnante, Alastor ‘Malocchio’ Moody, cacciatore di maghi oscuri che sembra essere completamente uscito fuori di senno. In realtà il bizzarro professore non è il vero Malocchio, bensì Barty Crouch Jr., sostenitore dell’oscuro Signore con le sembianze di Alastor grazie alla pozione polisucco.

arti oscureIl quinto anno vede l’entrata in scena di Dolores J. Umbridge, una vera e propria calamità nelle mani del ministero della magia. Compito della Umbridge è quello di tenere nascosta l’avvento a nuova vita di Lord Voldemort. Con la professoressa Dolores gli alunni non imparano nulla, anzi vengono incentivati a non usare la magia.

Il quinto anno vede l’entrata in scena di Piton, grande esperto di Difesa contro le Arti Oscure che fino all’anno precedente ricopriva la cattedra di pozioni. Mentre l’ultimo anno la cattedra vede Amycus Carrow, pupillo di Voldemort e insegnante di Arti Oscure, e non di difesa da esse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.