Perché trasferirsi in Cina

Trasferirsi in Cina rappresenta oggigiorno la soluzione ideale per diversi giovani che nel nostro Paese non riescono a trovare un’occupazione in pianta stabile. La Cina offre immensi spazi economici ove operare ed è quindi possibile, più che in altri luoghi, soddisfare le proprie necessità lavorative. Purtroppo d’altro canto la Cina non è propriamente dietro l’angolo e le difficoltà di ambientamento sono molto elevate rispetto agli Stati Uniti e ai Paesi dell’Unione Europea senza dubbio più vicini a noi dal punto di vista linguistico e culturale, le opportunità che però si possono avere sono enormi e quindi vale la pena di tentare. trasferirsi in CinaPer prima cosa occorre prendere in esame l’economia del Paese che al contrario di quella europea e statunitense è in fortissima crescita, tanto da essere riuscita a stupire tutti i maggiori analisti del mondo. Industria, edilizia, e terziario sono in continua ricerca di ingegneri, medici, e operai specializzati sono molto richiesti. In pratica tutte le professioni che sono ormai decadute in Europa sono molto richieste in Cina, e per questa ragione questa rappresenta un importante via di fuga per i nostri cervelli che sono in cerca di dare un senso alla propria vita.

Trasferirsi in Cina: il costo della vita

trasferirsi in CinaA differenza dei Paesi Europei, il costo della vita in Cina è molto basso, tanto che il trasferimento, specialmente all’inizio, non è impossibile come si possa credere. Ci si può infatti tranquillamente permettere il lusso di mangiare in un buon ristorante spendendo meno di 10,00 euro a persona e si può vivere tranquillamente in affitto non pagando più di 200,00 euro al mese.

Anche il livello di criminalità è molto basso, la Cina può vantare di essere ai primi posti nella classifica mondiale, garantendo ai propri cittadini una sicurezza e una lotta alla corruzione totalmente impensabili in Europa. Questo è dovuto sia all’indole della popolazione cinese da sempre propensa alla collaborazione con lo stato, sia alla fortissime rete di polizia che agisce con il pugno duro, quando occorre, senza fare sconti a nessuno.

trasferirsi in CinaLa lingua Cinese è un altro motivo per trasferirsi, in quanto essendo ormai una delle lingue più richieste in campo economico e lavorativo, l’imparare il mandarino o il cantonese (le due principali lingue cinesi) può aprire prospettive lavorative impensabili anche in Italia e in Europa se si decidesse di tornare in Patria. Il libro che si può trovare comodamente in tutte le più famose librerie italiane, Impara Il Cinese in 1 mese, sarà un valido ausilio per capire come muoversi per imparare la lingua e la cultura di questo affascinante Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.