La notte delle streghe a San Giovanni

Notte di san Giovanni: tra lumache, corna e superstizione la notte a cavallo tra il 23 ed il 24 giugno rappresentava una delle feste religiose e profane più sentite a Roma. Per scoprire i motivi che hanno da sempre spinto i Romani a ricordare questo appuntamento, una particolare visita guidata che ci porterà alla riscoperta di una festa storica. Tradizioni cristiane e pagane, leggende medievali e superstizioni si univano, dando vita ad una tradizione tra le più sentite e più amate nella Capitale. Ma cosa succedeva durante questa magica serata? E perché è conosciuta anche come la “Notte delle Streghe”? E cosa hanno a che fare i fantasmi di Salomé ed Erodiade con la festa romana?

Durante la nostra passeggiata parleremo di questo e di tante altre usanze legate alla festa, grazie anche alle testimonianze di noti autori di sonetti romaneschi.

La visita, organizzata dall’Associazione “Laboratorio 104”, dà appuntamento a tutti gli appassionati davanti alla chiesa di San Giovanni in Laterano. Per ogni informazione potete collegarvi al sito http://www.laboratorio104.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.